ACCESSIBILITA'

Servizio prenotazioni

N. Verde 800.638.638
Carta Servizi

Carta
Regionale
dei servizi

Scopri di più

News

Vaccinazioni - Decreto Legge 7 giugno 2017, n. 73

Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale

26-30 giugno, Sguardi d'energia

Sedute di trucco individuali riservate alle donne in cura per tumore ovarico

CONTROLLO DI GESTIONE

Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33 - Monza
Villa Serena, 3° piano

Responsabile Tiziana Comelli

RECAPITI TELEFONICI
Settore contabilità direzionale  039 233 9075-9076-9077-6644

Settore valutazione performance  039 233 9742
Settore ingegneria gestionale  039 233 6634
E-mail    uo.programmazione@asst-monza.it

PRINCIPALI ATTIVITÁ SVOLTE
• La Struttura Controllo di Gestione sviluppa e gestisce gli strumenti e le tecniche del controllo direzionale, gestendo altresì il flusso dei dati che ne costituisce la base informativa (contabilità direzionale)
• Opera in staff alla Direzione Generale, garantendo il supporto tecnico-operativo necessario alla verifica dell'economicità della gestione e dell'efficienza organizzativa nel conseguimento delle politiche sanitarie regionali
• In attuazione al D.L.vo n. 150 del 27 ottobre 2009 e s.m.i. (la cosiddetta "riforma  Brunetta") la Struttura Controllo di Gestione dà attuazione al Sistema di misurazione e valutazione della performance, strumento di promozione del merito e di miglioramento della performance organizzativa e individuale
• Supporta lo svolgimento del ciclo della performance, attraverso il quale la gestione dell'Azienda e delle sue articolazioni è guidata verso il conseguimento degli obiettivi stabiliti in sede di pianificazione strategica e declinati a livello operativo, rilevando, attraverso la misurazione di appositi indicatori, lo scostamento tra gli obiettivi pianificati e i risultati conseguiti e informando di tali scostamenti la Direzione Strategica, affinché possa decidere e mettere in atto le opportune azioni correttive
• Effettua la misurazione della performance sia a livello complessivo, la performance aziendale, con riferimento agli obiettivi regionali sui quali è valutata la Direzione Strategica, sia a livello di singola Unità Operativa, la performance organizzativa, che confluisce, insieme alla performance individuale, nei sistemi premianti selettivi, basati sul principio di valorizzazione del merito

• Supporta i processi di produzione nella verifica dell'efficienza, nella promozione dell'efficientamento, nella programmazione delle attività e nella misurazione dei risultati.


• Le principali attività della Struttura possono essere sinteticamente definite:
- Supporto al ciclo di gestione della performance:

a) definizione e assegnazione degli obiettivi di budget
b) monitoraggio trimestrale dello stato di attuazione degli obiettivi
c) reporting mensile pubblicato nel portale intranet
d) promozione degli eventuali interventi correttivi
e) misurazione dei risultati ed elaborazione della proposta di valutazione della performance organizzativa aziendale e di Unità Operativa, supporto al Nucleo di Valutazione della Performance,
f) rendicontazione agli stakeholders attraverso la pubblicazione sul sito web aziendale  dei documenti inerenti alla Performance, in particolare il Piano Triennale della Performance e la Relazione annuale sulla performance, nella sezione "Amministrazione Trasparente"


- Gestione del sistema di contabilità direzionale
a) alimentazione della contabilità analitica per centro di costo, alimentata secondo le Linee Guida regionali per assolvere al debito informativo regionale (flusso CoAn e modello LA) e secondo le regole di gestione del budget gestionale nell'ambito dell'assegnazione degli obiettivi economici, con integrazione con dati e indicatori di attività;
b) misurazione degli indicatori di efficienza complessivi e dei singoli fattori produttivi, sia aziendali che regionali, finalizzati ad orientare i comportamenti di consumi anche mediante confronto con il benchmarck del progetto regionale "Cruscotto CGEST" disponibile nel portale di governo di Regione Lombardia;

- Supporto ai processi decisionali attraverso l'elaborazione di analisi economiche
a) nelle decisioni di internalizzazione o esternalizzazione di servizi, nelle determinazioni tariffarie, nella valutazione economica di progetti e convenzioni;

- Promozione dell'efficienza dei processi:
a) verifica dei processi di produzione sotto l'aspetto dell'efficienza, anche attraverso il confronto e la promozione delle iniziative di miglioramento mediante gli strumenti e metodi dell'ingegneria gestionale e verifica degli impatti economici delle decisioni organizzative.

ORARIO DI SERVIZIO
Da lunedì a venerdì, non festivi, dalla ore 08.30 alle ore 17.00

 


-