ACCESSIBILITA'

Servizio prenotazioni

N. Verde 800.638.638
Carta Servizi

Carta
Regionale
dei servizi

Scopri di più

News

GERIATRIA

Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33 - Monza
Settore C, 7° piano

Direttore Giorgio Annoni
Coordinatore Infermieristico Elena Magni (Settore C - 7° piano - Degenza)

Coordinatore Infermieristico Patrizia Motta (Palazzina Accoglienza - 4° piano - MAC)

RECAPITI TELEFONICI
039 233 3475 - segreteria, Lella Promontorio

039 233 2220 - fax segreteria
039 233 9647 - Coordinatore Infermieristico degenza
039 233 3471 - Centralina Infermieri
039 233 6010 - Settore Rosso 
039 233 9234 - Ortogeriatria
039 233 2476 - 3470 - Settore Blu
039 233 3478 - 9719 - Settore Verde
039 233 9235 - Studio Medici Specializzandi

E-mail ssgeriatria@unimib.it  segreteria 
          macgeriatria@asst-monza.it  MAC
             psicogeriatria@asst-monza.it  Ambulatorio Psicogeriatria
 

PRINCIPALI ATTIVITÁ SVOLTE 
-  Attività di assistenza in regime di degenza per pazienti anziani fragili in acuzie accettati dal Pronto Soccorso
-  Attività di assistenza in regime di degenza – Ortogeriatria - per pazienti anziani fragili con frattura prossimale di femore accettati dal Pronto Soccorso (in collaborazione con UUOO di Ortopedia Traumatologia, Anestesia e Rianimazione, Riabilitazione)
-  Diagnostica ultrasonografica toraco-addominale dedicata ai pazienti degenti
-  Valutazione Multidimensionale (clinica, psico-cognitiva, funzionale, nutrizionale, sociale) dei Pazienti ricoverati
-  Attivazione di un percorso di cura individualizzato dei pazienti alla dimissione.
-  Ambulatorio di prime visite geriatriche e di controllo
-  Ambulatorio di Psicogeriatria
-  Ambulatorio di UVA
-  Ambulatorio di Ortogeriatria riservato a pazienti dimessi dalla Geriatria
-  Ambulatorio per controlli programmati dei pazienti fragili dimessi con patologie cardio-respiratorie
-  MAC supporto trasfusionale e/o farmacologico infusionale per anziani con anemia cronica multifattoriale

 

Come prenotare visite ed esami specialistici

Orari colloqui con i medici e visite dei parenti/conoscenti

 


-